All’On.le Rosario Crocetta
Presidente Regione Siciliana
PALERMO

e p.c. On.le Mariella Lo Bello
Asssessore al Territorio e Ambiente
Regione Siciliana

e p.c. On.le Dario Cartabellotta
Assessore alle Risorse Agricole
Regione Siciliana

lettera crocetta 7.1.2013 (Scarica Documento)

Onorevole Presidente,

abbiamo appreso che, nell’ambito delle norme sul patto di stabilità per l’esercizio 2013, sarebbe stato bloccato il turn-over per i lavoratori forestali così come introdotto dalla legge regionale 16/96.

Il provvedimento adottato per modalità, tempi e contenuti non può che rammaricarci e destare allarme tra i lavoratori. Nel merito perché, pur non comportando alcun aggravio di spesa, risulta penalizzante per le aspettative dei lavoratori interessati, già delusi per il mancato rispetto dell’accordo 2009 e del rinnovo del contratto integrativo, ed ora discriminati dalla sospensione di diritti conquistati anche attraverso notevoli iniziative di lotta.

Nel metodo perché la sospensiva introdotta su tale diritto, giunge inaspettata e su scelta unilaterale del Governo, senza alcun confronto con il sindacato, che pure già da tempo Le hanno sollecitato un incontro a tutt’oggi disatteso.

Poichè la scelta adottata non fa riferimento neppure all’indirizzo espresso di procedere al riordino del settore, essa rischia oltre che entrare in contrasto con le dichiarazioni da Lei espresse e dagli Assessori in indirizzo ribadite, anche a determinare ulteriore elemento di tensione tra gli operai forestali difficilmente contenibili.

Per le suddette ragioni, convinti che il limite introdotto per Legge, non rispecchi la reale volontà Sua e del Governo, a mezzo della presente Le chiediamo di incontrarLa, unitamente agli Assessori in indirizzo, nel più breve tempo possibile.

Distinti saluti.

Palermo, 7 gennaio 2103

admin

Comments are closed.